CORSO METODOLOGIA VALUTAZIONE DEI RISCHI INTERFERENTI E STIMA DEI COSTI PER LA SICUREZZA NEI CONTRATTI DI APPALTO (AGG. RSPP/ASPP E COORD.)

FAQ
Clicca qui

Data inizio Corso: 04/12/2014 ore 09:00

Prezzo: 220,00 € + IVA [Scala Sconti]
sconto 5% per iscrizioni on line effettuate 20gg prima dell'inizio del corso

Sede del Corso:   Vedi Mappa
Via Don Tosatto, 41 Mestre - Venezia c/o Vega Formazione

Ricevi Promemoria via SMSSalva Data su Outlook

ISCRIVITI

METODOLOGIA VALUTAZIONE RISCHI INTERFERENTI E STIMA COSTI

Il D.Lgs. 81/08, con l’articolo 26 in materia di obblighi connessi ai contratti d’appalto, d’opera o di somministrazione, prevede che il Datore di Lavoro committente si renda promotore della cooperazione e del coordinamento mediante l’elaborazione di un unico documento di valutazione dei rischi che indichi le misure adottate per eliminare o ridurre al minimo i rischi da interferenze. Tale documento è il DUVRI (Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenti) che dovrà essere redatto qualora una sola azienda o ditta esterna alla ditta committente intervenga nel corso del processo lavorativo.

Ma cosa si intende per rischi da “interferenze” e valutazione dei rischi interferenti?
Secondo la Determinazione n. 3 del 5 marzo 2008 dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, si intendono tutte quelle “circostanze nelle quali si verifica un contatto rischioso tra il personale del committente e quello dell’appaltatore o tra il personale di imprese diverse che operano nella stessa sede aziendale con contratti differenti".

Nel contratto di appalto il committente deve anche indicare i costi della sicurezza derivanti dall’impiego di risorse dell’azienda per l’esecuzione dei lavori.
Contestualmente, nella stessa Determinazione n. 3 del 5 marzo 2008, è precisato che la stima dei costi della sicurezza dovrà essere congrua, analitica per singole voci, riferita ad elenchi prezzi standard o specializzati, oppure basata su prezziari o listini ufficiali vigenti nell'area interessata, o sull'elenco prezzi delle misure di sicurezza del committente; nel caso in cui un elenco prezzi non sia applicabile o non sia disponibile, la stima dovrà essere effettuata con riferimento ad una analisi dei costi dettagliata e desunta da indagini di mercato.

Il corso, valido come aggiornamento per RSPP, ASPP e COORDINATORI, approfondisce gli aspetti legislativi (D. Lgs. 81/08) indicando anche una precisa metodologia di valutazione dei rischi interferenti e un modello di documento unico di valutazione dei rischi interferenti (DUVRI), conforme ai requisiti della norma BS 18004.

Ricordiamo che gli RSPPASPP e COORDINATORI devono seguire corsi di aggiornamento ogni quinquennio accumulando un monte ore pari a:
60 ore per RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 3, 4, 5 e 7
40 ore per RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 1, 2, 6, 8, 9
28 ore per ASPP di qualsiasi attività
40 ore per COORDINATORI


Destinatari Corso Metodologia Valutazione

Destinatari:
Il corso, si rivolge oltre che ai Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione (RSPP), agli Addetti ai Servizi di Prevenzione e Protezione (ASPP), ai Coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori nei cantieri edili, anche ai responsabili degli uffici acquisti, dirigenti, preposti, responsabili alle manutenzioni, nonché ai datori di lavoro.

Durata Corso Rischi Interferenti

Il corso ha la durata di 8 ore.

Argomenti Corso Interferenti Stima

Contenuti:
a) La normativa di riferimento: l'art. 26 del D. Lgs. 81/08 "Testo unico per la sicurezza e salute nei luoghi di lavoro"
b) La verifica dell'idoneità tecnico professionale
c) La gestione in sicurezza degli appalti
d) Obblighi e responsabilità delle figure coinvolte
e) L'individuazione dei pericoli, delle situazioni pericolose e degli eventi dannosi nei casi di interferenza nei lavori in appalto
f) La stima e la valutazione dei rischi interferenti e aggiuntivi secondo la BS 18004 del 2008
g) La gestione dei rischi interferenti (diretti e indiretti) e dei rischi comuni
h) La valutazione dei rischi e i sistemi di gestione della sicurezza secondo la BS OHSAS 18001:2007
i) La stima dei costi per la sicurezza nei contratti di appalto pubblici e privati
l) Esercitazione "Elaborazione di un documento di valutazione dei rischi interferenti (DUVRI)".

Obbiettivo Corso Valutazione Rischi

Obbiettivi:
Il corso, valido come aggiornamento per RSPP e ASPP, si propone di dare le basi informative e gli strumenti operativi per adempiere agli obblighi imposti dal D. Lgs. 81/08 alle figure coinvolte nella gestione degli appalti in merito alle problematiche di sicurezza ed igiene del lavoro.

 

Documentazione
Sarà fornita la documentazione necessaria per l’approfondimento e l’aggiornamento degli argomenti affrontati.

Metodologia didattica
I corsi sono svolti con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici provenienti dalla loro esperienza. Ciò permette di adattare i contenuti del corso alle esigenze degli stessi partecipanti.

Docenti
Il corso prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici.
I docenti sono esperti di sicurezza nei cantieri, laureati in ingegneria ed iscritti al relativo albo professionale. Tutti hanno partecipato a specifico training formativo di “Formazione Formatori alla sicurezza”

Attestati di frequenza e valutazione dei partecipanti
Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento al fine di consentire al datore di lavoro di avere un quadro di riferimento oggettivo in ordine ai risultati della partecipazione al corso. Il corso è valido come aggiornamento per RSPP, ASPP e COORDINATORI.

Colazioni di lavoro e coffee break:
Colazioni di lavoro e coffee break sono compresi nella quota di partecipazione al corso. 

SEMINARI GRATUITI

Vuoi essere informato sui prossimi Seminari e Convegni gratuiti?
Inserisci qui l'e-mail