CORSO AGGIORNAMENTO RLS PER AZIENDE FINO 50 DIPENDENTI - MMC: LA PRIMA CAUSA DI MALATTIA PROFESSIONALE

FAQ: Servizio gratuito di Consulenza Post Corso
Clicca qui

Data inizio Corso: 25/01/2018 ore 09:00

Prezzo: 80,00 € + IVA [Scala Sconti]

Sede del Corso:   Vedi Mappa
Mestre - Venezia Via Don Tosatto, 39 c/o Vega Formazione

Ricevi Promemoria via SMSSalva Data su Outlook

ISCRIVITI IN AULA

ISCRIVITI IN VIDEOCONFERENZA

Data inizio Corso: 19/02/2018 ore 09:00

Prezzo: 80,00 € + IVA [Scala Sconti]

Sede del Corso:   Vedi Mappa
Mestre - Venezia Via Don Tosatto, 39 c/o Vega Formazione

Ricevi Promemoria via SMSSalva Data su Outlook

ISCRIVITI IN AULA

ISCRIVITI IN VIDEOCONFERENZA

Data inizio Corso: 21/03/2018 ore 09:00

Prezzo: 80,00 € + IVA [Scala Sconti]

Sede del Corso:   Vedi Mappa
Mestre - Venezia Via Don Tosatto, 39 c/o Vega Formazione

Ricevi Promemoria via SMSSalva Data su Outlook

ISCRIVITI IN AULA

ISCRIVITI IN VIDEOCONFERENZA

VISUALIZZA LE PROSSIME EDIZIONI:

CORSO AGGIORNAMENTO RLS PER AZIENDE FINO 50 DIPENDENTI "MMC: LA PRIMA CAUSA DI MALATTIA PROFESSIONALE"

Il corso della durata di 4 ore MMC: La Prima Causa di Malattia Professionale è destinato ai Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS) di Aziende che occupano fino a 50 lavoratori. Il programma del corso è studiato per approfondire i rischi connessi con le attività di movimentazione manuale dei carichi, le corrette metodiche di valutazione e le misure di sicurezza previste dalla normativa vigente.

Il corso consente di adempiere alla formazione di aggiornamento per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza obbligatoria prevista dall’art. 37, comma 11, del D. Lgs. 81/08.


Destinatari Corso Aggiornamento Rls

Destinatari:
Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza
(RLS) di aziende che occupano fino a 50 lavoratori.

Durata Corso Aziende Fino


Il corso ha la durata di 4 ore.

Argomenti Corso Fino 50

Contenuti:
- La movimentazione manuale dei carichi: i rischi connessi con una delle attività più diffuse negli ambienti di lavoro
- Il D. Lgs. 81/08 e la movimentazione manuale dei carichi
- Metodologie per la valutazione dei rischi: la norma ISO/TR 12295, la norma UNI ISO 11228-1 "Ergonomia – Movimentazione manuale – Parte 1: Sollevamento e spostamento" e il metodo NIOSH

Obbiettivo Corso Rls Aziende

Crediti formativi:
Il corso MMC: La Prima Causa di Malattia Professionale” è valido per l’aggiornamento periodico annuale dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza. Inoltre il corso è valido per l’aggiornamento dei lavoratori, dei preposti e dei dirigenti, come previsto dall’Allegato III dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016.

 

Documentazione
Durante il Corso “MMC: La Prima Causa di Malattia Professionale” sarà fornita la documentazione utilizzata dai docenti nell’esposizione e necessaria per l’approfondimento degli argomenti affrontati. Tale documentazione comprende le slide stampate in formato cartaceo.

Metodologia didattica
I corsi di formazione per l’aggiornamento dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) sono svolti con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici provenienti dalla loro esperienza, nonché chiarire i dubbi relativi all’applicazione dell’articolata legislazione in materia di salute e sicurezza vigente. 

Docenti
Il corso prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. Tutti i docenti sono esperti in materia di salute e sicurezza del lavoro e qualificati come formatori per la sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/2013

Attestati di frequenza e valutazione dei partecipanti
Per ogni partecipante al corso di aggiornamento per RLS “MMC: La Prima Causa di Malattia Professionale”  verrà rilasciato un attestato di frequenza a seguito del superamento del test finale.

Coffee break
Il coffee break è compreso nella quota di partecipazione al corso.

Obblighi di formazione per RLS (Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza) e sanzioni per inadempimento
Si ricorda che la sanzione per l’inadempimento degli obblighi di informazione, formazione e addestramento di cui agli articoli 36 e 37 del D. Lgs. 81/2008 (Testo Unico sulla Sicurezza) consiste nell’arresto da quattro a otto mesi del datore di lavoro/ dirigente o nell’ammenda da 2.000 a 4.000 euro (violazione dell'articolo 18, comma 1, lettera l). Tali sanzioni si riferiscono a ciascun lavoratore interessato e quindi l'eventuale importo sanzionatorio va moltiplicato per il numero dei lavoratori non informati/formati/addestrati. Come previsto dal D.L. 76/13, dal 01/07/13 le sanzioni previste dal D. Lgs. 81/08 sono state aumentate del 9,6% e potranno subire successivi ulteriori aumenti sulla base di rivalutazione quinquennale effettuata dalla Direzione Generale per l'attività Ispettiva del Ministero del Lavoro. 

Requisiti Hardware in caso di Videoconferenza
Se sei interessato ad iscriverti al corso in videoconferenza puoi visionare le modalità di partecipazione cliccando sul link di seguito: CORSI IN VIDEOCONFERENZA  A CALENDARIO

AREA RISERVATA

Accedi ai Servizi Gratuiti riservati ai Clienti di Vega Formazione. Login

Login Area Riservata

SEMINARI GRATUITI

Vuoi essere informato sui prossimi Seminari e Convegni gratuiti?
Inserisci qui l'e-mail