Vuoi diventare Ambassador?     CLICCA QUI

CORSO VALUTAZIONE RISCHIO INCENDIO: COME EFFETTUARLA IN CONFORMITÀ AL NUOVO DECRETO 3/9/21 E ALLE REGOLE TECNICHE

Ti potrebbe interessare...

Seleziona l'edizione di tuo interesse:

Stampa

prezzo a partire da
€ 155,00
prezzo IVA esclusa
6Ore durata corso
Sconti applicabiliSalva data sul Calendario
Ricevi SMS di Promemoria
Luogo del Corso
Richiedi Info

X

a partire da€ 42,00

SCEGLI LA MODALITÀ E-LEARNING

ISCRIVITI IN ELEARNING
I VANTAGGI DELL'E-LEARNING
  • Frequenta il corso quando vuoi
  • Prezzo

DATE E ORARI EDIZIONE:

11 Luglio 2022

Dalle ore 09:00

Alle ore 16:00

VideoConferenza

La prevenzione incendi è una materia complessa e regolamentata in modo specifico, dal D. Lgs. 81/2008 e per più di vent’anni dal D.M. 10/03/98, che verrà sostituito in ottobre 2022 dai nuovi D.M. 2/9/2021 e D.M. 3/9/2021. Questi ultimi prevedono una nuova modalità di valutazione del rischio incendio e l’applicazione del:

  • Minicodice di Prevenzione Incendi nelle aziende classificate a rischio incendio basso
  • Codice di Prevenzione Incendi nelle aziende non classificate a basso rischio incendio e nelle aziende soggette ai controlli dei VVF (D.P.R. 151/11)
  • Nonché delle regole tecniche verticali di prevenzione incendi vigenti ed applicabili alle varie attività produttive e impianti tecnologici

Per poter collaborare adeguatamente con il datore di lavoro nella valutazione del rischio incendio, il RSPP non deve necessariamente essere un esperto di prevenzione incendi, ma deve certamente essere in possesso di un'adeguata formazione in materia antincendio e conoscere i principi fondamentali previsti dalla legislazione (in particolare, ora, dal D.M. 3/9/21) per la valutazione del rischio incendio.

Questo consente al RSPP di svolgere correttamente il suo ruolo, innanzitutto collaborando e fornendo il proprio contributo per la stesura di una valutazione del rischio incendio nel rispetto dei criteri specificati dalla legislazione e in modo coerente con la regolamentazione tecnica vigente (si pensi ad esempio al D.M. 9/3/2007 relativo alle prestazioni di resistenza al fuoco delle strutture), quindi valutando le corrette misure di sicurezza da attuare e programmando la loro manutenzione per il mantenimento nel tempo dell’efficienza.

Il corso “Valutazione Rischio Incendio: come effettuarla in conformità al nuovo D.M. 3/9/21 e alle Regole Tecniche” si pone quindi l’obiettivo di approfondire il tema della prevenzione incendi, anche sulla base della legislazione relativa ai controlli dei VVF, per consentire al RSPP di effettuare una valutazione del rischio incendio che prenda in considerazione correttamente criteri e vincoli imposti dal legislatore. 

Destinatari

Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP), Manager HSE, Consulenti sulla sicurezza, Progettisti antincendio, Datori di LavoroDirigenti.

Programma

- I compiti del RSPP nella prevenzione incendi
- Obiettivi della valutazione e il procedimento di valutazione dei rischio incendio
- Il nuovo D.M. 3/9/21, il minicodice di prevenzione incendi e il codice di prevenzione incendi D.M. 3/8/15: principi fondamentali e correlazioni tra i due testi di legge
- Le novità rispetto al “vecchio” D.M. 10/03/98 e la necessità di aggiornare la valutazione del rischio incendio
- Le regole tecniche di prevenzione incendi: cosa sapere per una corretta valutazione del rischio incendio

- Come effettuare una valutazione del rischio incendio: esempi pratici
- Cenni sui procedimenti di valutazione dei progetti di prevenzione incendi da parte dei VVF
- Il Sistema di Gestione della Sicurezza Antincendio
- La corretta definizione di programmi di manutenzione delle misure di sicurezza antincendio: le norme tecniche di riferimento

Crediti Formativi

Il corso “Valutazione Rischio Incendio: come effettuarla in conformità al nuovo D.M. 3/9/21 e alle Regole Tecniche” è valido per l'Aggiornamento RSPP e ASPP. Inoltre, sono riconosciuti i crediti formativi ai sensi dell’Allegato III dell'Accordo Stato Regioni del 7/7/16 per dirigenti, preposti, CSP/CSE e formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13

Il corso riconosce un numero di crediti formativi pari alla sua durata in ore.

Le ore di formazione svolte con il presente corso sono riconoscibili ai fini della certificazione delle competenze come HSE Manager ai sensi della norma UNI 11720.

Documentazione

La documentazione utilizzata dai docenti durante il Corso Valutazione Rischio Incendio: come effettuarla in conformità al nuovo D.M. 3/9/21 e alle Regole Tecniche”, utile all’approfondimento degli argomenti affrontati, sarà fornita ai partecipanti in formato digitale.

Metodologia didattica

Il corso “Valutazione Rischio Incendio: come effettuarla in conformità al nuovo D.M. 3/9/21 e alle Regole Tecniche” viene svolto con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l'interesse, favorire la discussione su casi pratici provenienti dalla loro esperienza.

Docenti

Il corso “Valutazione Rischio Incendio: come effettuarla in conformità al nuovo D.M. 3/9/21 e alle Regole Tecniche” prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti sono esperti di sicurezza antincendio e qualificati come formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/2013.

Verifica di apprendimento

Al fine di verificare l’apprendimento, saranno sottoposti ai discenti test con domande a risposta multipla, che si riterranno superati con almeno il 70% di risposte corrette. Nei corsi svolti in videoconferenza le verifiche di apprendimento sono svolte online, per mezzo della piattaforma di videoconferenza.

Attestati di frequenza e valutazione dei partecipanti

Per ogni partecipante al corso “Valutazione Rischio Incendio: come effettuarla in conformità al nuovo D.M. 3/9/21 e alle Regole Tecniche”, che abbia frequentato il 100% delle ore di formazione previste e superato la verifica finale di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di formazione valido per l'aggiornamento RSPPASPP, DirigentiPreposti e CSP/CSE ai sensi dell'Accordo Stato Regioni del 7/7/16 e formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13.

Coffee break

Per i partecipanti in aula i coffee break sono compresi nella quota di partecipazione al corso.

Requisiti Hardware in caso di Videoconferenza

Se sei interessato ad iscriverti al corso in videoconferenza puoi visionare le modalità di partecipazione cliccando sul link di seguito: CORSI IN VIDEOCONFERENZA A CALENDARIO.

HAI GIÀ FREQUENTATO UN CORSO?

I nostri docenti sono a disposizione per rispondere ai tuoi quesiti nel nostro servizio di consulenza online post-corso


SICUREZZA LAVORO

SICUREZZA LAVORO

Vuoi essere informato sui prossimi EVENTI GRATUITI?

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679
Perchè iscriversi
ai nostri corsi?

12 buoni motivi per scegliere i Corsi in aula di Vega Formazione

10 buoni motivi per iscriversi ai Corsi online in elearning di Vega Formazione

FAQ: consulenza
post corso gratuita

Il percorso formativo di Vega Formazione non finisce in aula!

Per tutti i nostri corsisti è disponibile un servizio di consulenza online gratuito!

I nostri docenti ti aspettano per rispondere alle tue domande!

Glossario Salute e
Sicurezza Lavoro

Confuso dalla terminologia tecnica?
Ci pensiamo noi!


Scopri il significato di tutti gli acronimi e i suoi termini tecnici utilizzati in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro.

TESTO UNICO SICUREZZA SUL LAVORO

Il principale riferimento legislativo in Italia

Scarica il documento, scopri la banca dati dedicata e guarda le ultime news sempre aggiornate.