Vuoi diventare Ambassador?     CLICCA QUI

LA FORMAZIONE DELLA FIGURA DEL PREPOSTO PER LA SICUREZZA

Ti potrebbe interessare...

Quale formazione in materia di salute e sicurezza deve ricevere il preposto?

La formazione rivolta a coloro che svolgono il ruolo di Preposto della Sicurezza, comprende sia corsi base per ricoprire tale figura, sia corsi di aggiornamento periodici.

La formazione sulla sicurezza dei Preposti è prevista dall’art. 37 del D. Lgs. 81/08 la cui corretta applicazione trova come riferimento, in termini di contenuti e durata, nell’Accordo Stato Regioni del 21/12/11.

La Legge 215/2021 ha introdotto alcune modifiche al D. Lgs. 81/2008, alcune di queste riguardano anche la formazione del preposto sulla sicurezza ma, la lettura del combinato disposto del nuovo comma 7-ter e dei commi 1 e 7 dell'art. 37 modificati dalla Legge n. 215/2021, porta a concludere che tali novità in materia di formazione del preposto entreranno di fatto in vigore quando sarà pubblicato il nuovo Accordo Stato Regioni sulla formazione in materia di salute e sicurezza del lavoro che sostituirà l’Accordo del 21/12/11, e la cui pubblicazione è prevista nell’art. 37 comma 2 secondo periodo entro il 30/6/2022. Pertanto fino a tale momento rimangono in vigore le indicazioni in termine di contenuti, durate e periodicità della formazione del preposto previste dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/11.

 Quali sono le caratteristiche e gli argomenti della formazione base “aggiuntiva” per preposti?

Chi assume il ruolo di preposto deve seguire, oltre al percorso di formazione sulla salute e sicurezza per lavoratori, anche una “formazione particolare aggiuntiva” sulla sicurezza per preposti. Tale corso, secondo l’Accordo Stato Regioni del 21/12/11, presenta una durata di almeno 8 ore e deve trattare i seguenti argomenti:

  1. Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale: compiti, obblighi, responsabilità.
  2. Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione.
  3. Definizione e individuazione dei fattori di rischio.
  4. Incidenti e infortuni mancati.
  5. Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri.
  6. Valutazione dei rischi dell'azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera.
  7. Individuazione misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione.
  8. Modalità di esercizio della funzione di controllo dell'osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione.

La formazione del preposto può essere erogata in e-learning?

L’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 consente di svolgere una parte della Formazione aggiuntiva sulla Sicurezza per Preposti in modalità E-Learning (vedi formazione E-Learning per Preposto). In particolare è possibile svolgere in elearning i contenuti previsti per il corso base aggiuntivo per preposto che vanno dal numero 1 al 5 dell’elenco sopra riportato.

Pertanto la formazione sulla sicurezza per preposti svolta in modalità E-learning dovrà essere integrata mediante una formazione “in presenza” per gli argomenti relativi a:

- Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri
- Valutazione dei rischi dell'azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera;
- Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
- Modalità di esercizio della funzione di controllo dell'osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione.

Per integrare la formazione del preposto svolta in E-learning, Vega Formazione organizza il Corso Preposti integrativo alla Formazione E-learning.

Quale formazione di aggiornamento sulla sicurezza deve svolgere il preposto?

Oltre ai percorsi formativi sulla sicurezza sopra richiamati, l'Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 prevede che i Preposti frequentino corsi di aggiornamento periodici. Nello specifico, il percorso formativo di aggiornamento per Preposti deve prevedere almeno 6 ore di formazione sulla sicurezza ogni 5 anni.

E nei cantieri edili, quale formazione deve ricevere il Preposto "Capocantiere"? 

L’art. 97 del D. Lgs. 81/08 impone al datore di lavoro dell’impresa affidataria di:

- verificare le condizioni di sicurezza dei lavori affidati e l’applicazione delle disposizioni e delle prescrizioni del Piano di Sicurezza e Coordinamento;

- coordinare gli interventi di organizzazione della Sicurezza del Cantiere tra le imprese esecutrici;

- verificare la congruenza dei Piani Operativi di Sicurezza (POS) delle imprese esecutrici rispetto al proprio, prima della trasmissione dei suddetti Piani Operativi di Sicurezza al coordinatore per l’esecuzione.

Lo stesso articolo impone che per lo svolgimento delle attività di cui al presente articolo, il datore di lavoro dell’impresa affidataria, i dirigenti e i preposti devono essere in possesso di adeguata formazione, intendendo con ciò che la formazione del Capocantiere deve essere specifica per lo svolgimento del suo ruolo nel contesto dei cantieri temporanei e mobili.

Per visualizzare l’ampia proposta formativa di Vega Formazione in materia di salute e sicurezza per preposti CLICCA QUI! 

Scopri il programma del Seminario “NUOVO PREPOSTO PER LA SICUREZZA: COSA CAMBIA CON LE ULTIME MODIFICHE AL D.LGS. 81/08” disponibile in modalità e-learning: CLICCA QUI!

HAI UN DUBBIO SU UN TERMINE
UTILIZZATO IN QUESTO ARTICOLO?

Trova la risposta nel nostro Glossario, la prima raccolta di tutti gli acronimi e termini tecnici utilizzati in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro.


SICUREZZA LAVORO

SICUREZZA LAVORO

Vuoi essere informato sui prossimi EVENTI GRATUITI?

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679
Perchè iscriversi
ai nostri corsi?

12 buoni motivi per scegliere i Corsi in aula di Vega Formazione

10 buoni motivi per iscriversi ai Corsi online in elearning di Vega Formazione

FAQ: consulenza
post corso gratuita

Il percorso formativo di Vega Formazione non finisce in aula!

Per tutti i nostri corsisti è disponibile un servizio di consulenza online gratuito!

I nostri docenti ti aspettano per rispondere alle tue domande!

Glossario Salute e
Sicurezza Lavoro

Confuso dalla terminologia tecnica?
Ci pensiamo noi!


Scopri il significato di tutti gli acronimi e i suoi termini tecnici utilizzati in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro.

TESTO UNICO SICUREZZA SUL LAVORO

Il principale riferimento legislativo in Italia

Scarica il documento, scopri la banca dati dedicata e guarda le ultime news sempre aggiornate.