SICUREZZA DELLE MACCHINE: ANALISI DEL RISCHIO E NORME DI RIFERIMENTO (MODULO BASE E AVANZATO)

Ti potrebbe interessare...

Seleziona l'edizione di tuo interesse:

€ 350,00

DATE E ORARI EDIZIONE:

05 Novembre 2018

Dalle ore 09:00

Alle ore 18:00

Mestre (VE) o in Videoconferenza

06 Novembre 2018

Dalle ore 09:00

Alle ore 18:00

Mestre (VE) o in Videoconferenza

Benché la sicurezza delle macchine sia demandata al costruttore, il Datore di Lavoro che le mette a disposizione dei lavoratori e gli altri soggetti che partecipano alla valutazione del rischio possono rispondere in caso di infortunio causato da macchine non conformi alla direttiva di prodotto.

In azienda, frequentemente, le macchine subiscono modifiche o vengono inserite all’interno di linee che, nel loro insieme, devono garantire la sicurezza dei lavoratori. Questi interventi, spesso studiati e progettati direttamente dall’azienda “utilizzatrice” possono invalidare la certificazione rilasciata dal fabbricante o, nel caso della composizione di linee, possono richiedere ulteriori certificazioni.

Il corso si pone l’obiettivo di approfondire il tema della sicurezza delle macchine, non solo esaminando i requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute previsti dalla Direttiva Macchine 2006/42/CE, ma anche approfondendo le norme tecniche di riferimento relative alle caratteristiche dei sistemi di sicurezza (e non) che devono essere installati sulle macchine, fornendo così indicazioni pratiche sulla valutazione della conformità delle macchine e su come risolvere i casi che, frequentemente, si manifestano in azienda e richiedono interventi di adeguamento o di certificazione.

Destinatari

Il corso Sicurezza delle Macchine: analisi del Rischio e Norme di riferimento (Modulo Base + Avanzato) è rivolto a chiunque intenda acquisire conoscenze sulla sicurezza delle macchine, sulla analisi e valutazione del rischio e sulla individuazione e scelta delle misure di sicurezza, quindi agli RSPP/ASPP, Datori di Lavoro, Dirigenti, progettisti, Consulenti sulla Sicurezza. Durante il modulo avanzato verranno trattate ed approfondite le norme di riferimento relative alle caratteristiche dei sistemi di sicurezza (e non) che devono essere presenti ed installati sulle macchine, così da consentire una valutazione della conformità della macchina.

Programma

- Concetti fondamentali della Direttiva Macchine 2006/42/CE
- Requisiti essenziali di sicurezza e di salute (allegato I della Direttiva 2006/42/CE)
- I tipi di norme (A, B1, B2, C)
- Definizione di macchina e quasi macchina
- Cosa fare con le macchine “vecchie”? Verifica conformità all'Allegato V del D.Lgs. 81/08 o marcatura CE?
- Cosa fare con le macchine “nuove” CE non conformi?
- Definizione di insieme di macchine: la certificazione di una linea
- Analisi e valutazione dei rischi secondo la norma UNI EN ISO 12100 e il rapporto tecnico UNI ISO/TR 14121-2
- I documenti che devono essere forniti all’utilizzatore finale: dichiarazione di conformità e/o dichiarazione di incorporazione, istruzioni per l’uso e/o istruzioni per l’assemblaggio
- Approfondimento tecnico sulle principali norme per il soddisfacimento dei requisiti essenziali di sicurezza e di salute:

  • ripari fissi e mobili UNI EN ISO 14120
  • dimensionamento e posizionamento dei ripari (norme UNI EN ISO 13857, UNI EN ISO 13855)
  • circuiti di comando che svolgono funzione di sicurezza: i Performance Level, cenni sulla UNI EN ISO 13849-1 e UNI EN 13849-2
  • interblocchi dei ripari (norma UNI EN ISO 14119)
  • rapporto tecnico ISO/TR 24119 sul mascheramento dei guasti dei dispositivi di interblocco connessi in serie
  • spazi per evitare lo schiacciamento del corpo (norma UNI EN 349)
  • dispositivi di protezione sensibili (norma UNI EN ISO 13855 e specifica tecnica CEI CLC/TS 62046)
  • arresti di emergenza (UNI EN ISO 13850)
  • temperature superficiali (norme UNI EN ISO 13732-1, UNI EN ISO 13732-3)
  • prevenzione e protezione contro il rischio di incendio (UNI EN ISO 19353)
  • valutazione del rischio generato dalle radiazioni emesse dal macchinario (serie norma UNI EN 12198)
  • cenni sull’equipaggiamento elettrico delle macchine (CEI EN 60204-1)
  • scale, piattaforme, passerelle (serie norme UNI EN ISO 14122)

Crediti Formativi

Il corso Sicurezza delle Macchine: analisi del Rischio e Norme di riferimento (Modulo Base + Avanzato) è valido come Aggiornamento RSPP e ASPP. Inoltre ai sensi dell'Allegato III dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/16 è valido anche come aggiornamento CSP/CSE, DL SPP, Dirigenti, Preposti, Lavoratori, RLS e dei Formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13.

Documentazione

Durante il corso Sicurezza delle Macchine: analisi del Rischio e Norme di riferimento (Modulo Base + Avanzato) sarà fornita la documentazione utilizzata dai docenti nell’esposizione e utile per l’approfondimento degli argomenti affrontati. Tale documentazione comprende le slide stampate in formato cartaceo.

Metodologia didattica

Il corso Sicurezza delle Macchine: analisi del Rischio e Norme di riferimento (Modulo Base + Avanzato) è svolto con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere i partecipanti, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici provenienti dalla loro esperienza e riscontrabili nelle realtà aziendali.

Docenti

Il corso Sicurezza delle Macchine: analisi del Rischio e Norme di riferimento (Modulo Base + Avanzato) prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti sono esperti di sicurezza, qualificati come formatori ai sensi del D.I. 6/3/2013, con esperienza sul tema della sicurezza delle macchine e della normativa tecnica di riferimento sulla sicurezza delle macchine.

Attestati di frequenza e valutazione dei partecipanti

Per ogni partecipante al corso Sicurezza delle Macchine: analisi del Rischio e Norme di riferimento (Modulo Base + Avanzato) verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento. Il corso è valido come aggiornamento per RSPP e ASPP ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016.

Coffee break

I coffee break sono compresi nella quota di partecipazione al corso.

Requisiti Hardware in caso di Videoconferenza

Se sei interessato ad iscriverti al corso in videoconferenza puoi visionare le modalità di partecipazione cliccando sul link di seguito: CORSI IN VIDEOCONFERENZA A CALENDARIO.

FAQ: Servizio gratuito di Consulenza Post Corso

Perchè iscriversi ai nostri corsi?

Area Riservata ai Clienti

Sicurezza Lavoro: Seminari Gratuiti

12 buoni motivi per scegliere i Corsi di Vega Formazione

Accedi ai Servizi Gratuiti riservati ai Clienti di Vega Formazione

Vuoi essere informato sui prossimi eventi gratuiti?

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679