Vuoi diventare Ambassador?     CLICCA QUI
IL BLOG DI VEGA: GUIDA SU AMBIENTE E SICUREZZA

La nuova Sala Prove Idranti di Vega Formazione per le Prove Pratiche Antincendio

Negli oltre 900 mq del nostro Safety Training Center, i partecipanti ai corsi per addetti antincendio hanno a disposizione anche la nuovissima Sala Prove Idranti di Vega Formazione, uno spazio appositamente progettato e realizzato per effettuare in sicurezza e al coperto tutte le prove pratiche su idranti e naspi previste dal recente D.M. 2/9/21, il nuovo decreto che regolamenta la formazione degli addetti antincendio. 

Vediamo di seguito le specifiche della nuova Sala Prove Idranti di Vega Formazione:

LE ATTREZZATURE PRESENTI NELLA SALA PROVE IDRANTI DI VEGA FORMAZIONE

Presso la Sala Prove Idranti presente nel Centro di Addestramento “Safety Training Center” di Vega Formazione sono presenti le seguenti attrezzature:

nuova-sala-prove
  • NASPO antincendio DN 25 conforme alla norma UNI EN 671-1, con tubazione semirigida UNI EN 694; 
  • IDRANTE antincendio a muro UNI 45 conforme alla norma UNI EN 671-2, con tubazioni flessibili UNI EN 14540; 
  • IDRANTE antincendio a colonna soprasuolo UNI 70 conforme alla norma UNI EN 14384;
  • IDRANTE antincendio sottosuolo UNI 70 conforme alla norma UNI EN 14339;
  • Cassetta a muro contenente:
    • lance erogatrici conformi alla norma UNI 11423;
    • tubazioni flessibili conformi alla norma UNI 9487, complete di raccordi UNI 804;
    • chiavi di manovra conformi alla norma UNI EN 14384.
  • ATTACCO MOTOPOMPA conforme alla norma UNI 10779, con attacchi DN 70 e valvola di sicurezza regolata a 1,2 Mpa.

Il dimensionamento dell’impianto presente nella Sala Prove Idranti garantisce prestazioni in termini di pressione residua e portata, conformi a quanto previsto dalla norma UNI 10779. In tal modo, i partecipanti ai corsi antincendio potranno provare direttamente le corrette modalità d’uso degli idranti UNI 45 e UNI 70 e dei naspi, sperimentando anche lo sforzo necessario per contrastare la spinta di tali attrezzature antincendio.

PERCHÈ I CORSI ANTINCENDIO DEVONO COMPRENDERE LE PROVE PRATICHE PER L’USO DI IDRANTI E NASPI CON EROGAZIONE DI ACQUA?

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile ha dettagliato le modalità di svolgimento dei corsi per addetti antincendio, chiarendo definitivamente la corretta interpretazione delle indicazioni presenti nel nuovo decreto antincendio D.M. 2/9/21 in merito allo svolgimento delle prove pratiche.

nuova-sala-prove-antincendio

Infatti, nel documento “Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi dell’articolo 46, comma 3, lettera a), punto 4 e lettera b) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81”, si precisa che:

  1. durante i corsi per gli addetti antincendio, per tutte le prove pratiche potranno essere previste prove di spegnimento su appositi focolari, anche con l’utilizzo di simulacri, privilegiando per lo spegnimento l’uso di estintori ad acqua;
  2. le prove con naspi e idranti, previste per i corsi 2-FOR, 3-FOR,e corsi aggiornamento antincendio 2-AGG e 3-AGG, dovranno comprendere l’erogazione dell’acqua.

È evidente l’intenzione, del tutto condivisibile, di dare un forte risvolto pratico e di addestramento ai corsi di formazione per addetti antincendio.

Pertanto, presso il Safety Training Center di Vega Formazione, oltre ai simulatori che consentono di effettuare lo spegnimento di focolai per mezzo di estintori, i partecipanti ai corsi per addetti antincendio potranno provare, in totale sicurezza e al coperto, le attrezzature di una vera rete idrica antincendio, sperimentando direttamente il funzionamento di naspi e idranti, comprendendone il funzionamento grazie alla possibilità di visionare “dal vivo” anche parti degli impianti normalmente nascoste o poste sottosuolo.

QUALE FORMAZIONE È PREVISTA PER GLI ADDETTI ANTINCENDIO?

Per approfondire come formare e aggiornare gli addetti antincendio nel rispetto della legislazione vigente (D.M. 2/9/21): CLICCA QUI!

Articoli correlati
HAI UN DUBBIO SU UN TERMINE
UTILIZZATO IN QUESTO ARTICOLO?

Trova la risposta nel nostro Glossario, la prima raccolta di tutti gli acronimi e termini tecnici utilizzati in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro.


CONTATTACI PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Compilando i seguenti campi sarete contattati o riceverete le informazioni richieste nel più breve tempo possibile

* Campi obbligatori

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679
I dati personali saranno trattati come indicato nella nostra informativa sulla privacy, predisposta ai sensi del Regolamento UE 2016/679
Confermo di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy.


Ti potrebbe interessare...
Perchè iscriversi
ai nostri corsi?

12 buoni motivi per scegliere i Corsi in aula di Vega Formazione

10 buoni motivi per iscriversi ai Corsi online in elearning di Vega Formazione

FAQ: consulenza
post corso gratuita

Il percorso formativo di Vega Formazione non finisce in aula!

Per tutti i nostri corsisti è disponibile un servizio di consulenza online gratuito!

I nostri docenti ti aspettano per rispondere alle tue domande!

Glossario Salute e
Sicurezza Lavoro

Confuso dalla terminologia tecnica?
Ci pensiamo noi!


Scopri il significato di tutti gli acronimi e i suoi termini tecnici utilizzati in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro.

TESTO UNICO SICUREZZA SUL LAVORO

Il principale riferimento legislativo in Italia

Scarica il documento, scopri la banca dati dedicata e guarda le ultime news sempre aggiornate.