Vuoi diventare Ambassador?     CLICCA QUI

CORSO IL RISCHIO GIUDIZIARIO IN AMBITO SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

Ti potrebbe interessare...

Stampa

La corretta gestione della salute e sicurezza sul luogo di lavoro tutela l’integrità psicofisica di lavoratrici e lavoratori e protegge il patrimonio aziendale e l’attività imprenditoriale. Per contro, la cattiva gestione può presentare, tra i diversi rischi, anche quello giudiziario, con conseguenti sanzioni penali, inclusa la responsabilità organizzativa 231, risarcimenti civili, aumento dei costi assicurativi, danno di immagine e di credibilità, etc.

In particolare, un infortunio sul lavoro o una malattia professionale potrebbe avviare, in base alla gravità del caso, l’attività di polizia giudiziaria nell’ambito dell’indagine preliminare da parte degli enti preposti [Ufficiali di Polizia Giudiziaria (UPG) dell’INL, delle ASL o ATS e/o dei VV.F].

Al fine di poter affrontare con sufficiente tranquillità e comunque in modo consapevole il rischio giudiziario serve una corretta conoscenza delle modalità di svolgimento delle indagini preliminari e del procedimento penale e civile, delle tecniche di comunicazione con gli ispettori, della documentazione più frequentemente richiesta o comunque utile a fini difensivi, delle responsabilità penali, civili e amministrative previste dalla normativa vigente, nonché delle polizze assicurative che possono essere attivate a protezione dei danni economici conseguenti a tali eventi.

Il presente corso è finalizzato ad offrire suggerimenti pratici ed operativi, nonché alcune nozioni giuridiche fondamentali, per ridurre al minimo il rischio giudiziario per i garanti della sicurezza e perfezionare la gestione aziendale della sicurezza, anche sul versante del modello organizzativo previsto dal D.Lgs. 231/01, per quanto riguarda gli aspetti più ricorrenti durante i procedimenti penali e i processi civili.

Particolare attenzione verrà dedicata all’analisi di situazioni tipiche desunte dall’esperienza professionale del docente, nonché dai quesiti dei partecipanti, ponendo al centro dell’attenzione le corrette modalità per affrontare adeguatamente le vicende giudiziarie conseguenti ad infortuni anche mortali e a malattie professionali.

L’approccio generale del corso è in chiave difensiva dal punto di vista legale e di corretta gestione dell’azienda dal punto di vista organizzativo, anche al fine di acquisire le tecniche difensive a tutela di tutti i principali “attori” della sicurezza, quali: il Datore di Lavoro e i suoi Delegati sulla sicurezza, i Dirigenti, i Preposti e il RSPP.

Scopri tutti i corsi sulla tutela legale organizzati da Vega Formazione.

Destinatari

Il corso è rivolto a: Datori di Lavoro, Dirigenti, Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, Manager HSE, Consulenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro, Rappresentanti degli Organismi di Vigilanza, Medici Competenti.

Programma

  • Panorama legislativo e concetti fondamentali sui procedimenti giudiziari
  • Il Diritto di Difesa degli indagati e imputati
  • Le ispezioni e le indagini della Polizia Giudiziaria degli enti preposti ai controlli in materia di salute e sicurezza sul lavoro: Ispettorato del Lavoro (INL), ASL o ATS e Vigili del Fuoco (VVF)
  • La richiesta di risarcimento danni e il procedimento civile
  • Approfondimento su: indagini preliminari, avviso di chiusura indagini, interrogatorio dell’indagato, richiesta di rinvio a giudizio, richiesta di archiviazione
  • La tutela assicurativa: come proteggersi dai danni economici conseguenti ai procedimenti giudiziari e alle richieste di risarcimento del danno
  • Le modalità aziendali di corretta gestione del rischio giudiziario
  • Cenni sul ricorso in autotutela
  • Esempi tratti da casi reali e da Sentenze
  • Ulteriori approfondimenti del tema sulla base dei quesiti dei partecipanti

Crediti Formativi

Il corso “Rischio giudiziario in ambito salute e sicurezza sul lavoroè valido per l’aggiornamento RSPP e ASPP. Inoltre sono riconosciuti i crediti formativi ai sensi dell’allegato III dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016  per DirigentiPrepostiDL SPP, CSP/CSE e formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13.

Il corso riconosce un numero di crediti formativi pari alla sua durata in ore.

Le ore di formazione svolte con il presente corso sono riconoscibili ai fini della certificazione delle competenze come Manager HSE ai sensi della norma UNI 11720.

Documentazione

La documentazione utilizzata dai docenti durante il Corso “Rischio giudiziario in ambito salute e sicurezza sul lavoro”, utile all’approfondimento degli argomenti affrontati, sarà fornita ai partecipanti in formato digitale.

Metodologia didattica

Il Corso "Rischio giudiziario in ambito salute e sicurezza sul lavoro" viene svolto con metodo interattivo favorendo la discussione dei partecipanti e l'apprendimento dei temi trattati a partire da casi pratici.

Docenti

Il corso “Rischio giudiziario in ambito salute e sicurezza sul lavoro” è tenuto da Avv. Rolando Dubini https://www.vegaformazione.it/pdf/loghetto-linkedin.png – Avvocato del foro di Milano, penalista e cassazionista, docente e formatore esperto in materia Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro.

Verifica di apprendimento

Al fine di verificare l’apprendimento, saranno sottoposti ai discenti test con domande a risposta multipla, che si riterranno superati con almeno il 70% di risposte corrette. Nei corsi svolti in videoconferenza le verifiche di apprendimento sono svolte online, per mezzo della piattaforma di videoconferenza.

Requisiti Hardware in caso di Videoconferenza

Se sei interessato ad iscriverti al corso in videoconferenza puoi visionare le modalità di partecipazione cliccando sul link di seguito: CORSI IN VIDEOCONFERENZA A CALENDARIO.

Attestati di frequenza

Per ogni partecipante al corso “Rischio giudiziario in ambito salute e sicurezza sul lavoro”, superata la verifica finale di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza valido per l’aggiornamento RSPP e ASPP, oltre che, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/16, come aggiornamento Dirigenti, Preposti, DL SPP, CSP/CSE e formatori sulla sicurezza (D.I. 6/3/13).

Coffee break

Per i partecipanti in aula i coffee break sono compresi nella quota di partecipazione al corso.

MePa

Vega Formazione è presente sul MePa e ha messo a disposizione degli enti e delle amministrazioni della Pubblica Amministrazione la possibilità di iscriversi ai corsi presenti in catalogo connettendosi al portale MePa di Consip.

HAI GIÀ FREQUENTATO
IL CORSO?

I nostri docenti sono a disposizione per rispondere ai tuoi quesiti nel nostro servizio FAQ di consulenza online post-corso


Perchè iscriversi
ai nostri corsi?

12 buoni motivi per scegliere i Corsi in aula di Vega Formazione

10 buoni motivi per iscriversi ai Corsi online in elearning di Vega Formazione

FAQ: consulenza
post corso gratuita

Il percorso formativo di Vega Formazione non finisce in aula!

Per tutti i nostri corsisti è disponibile un servizio di consulenza online gratuito!

I nostri docenti ti aspettano per rispondere alle tue domande!

Glossario Salute e
Sicurezza Lavoro

Confuso dalla terminologia tecnica?
Ci pensiamo noi!


Scopri il significato di tutti gli acronimi e i suoi termini tecnici utilizzati in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro.

TESTO UNICO SICUREZZA SUL LAVORO

Il principale riferimento legislativo in Italia

Scarica il documento, scopri la banca dati dedicata e guarda le ultime news sempre aggiornate.

.