CORSO MOVIMENTI RIPETUTI: LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO SECONDO LA NORMA UNI 11228-3

Ti potrebbe interessare...

Seleziona l'edizione di tuo interesse:

€ 140,00

DATE E ORARI EDIZIONE:

21 Gennaio 2021

Dalle ore 09:00

Alle ore 16:00

Mestre (VE) o in Videoconferenza

Alla luce dei più recenti provvedimenti legislativi finalizzati a controllare la diffusione del virus SARS-CoV-2, continua lo svolgimento dei corsi di formazione in materia di salute e sicurezza del lavoro in videoconferenza, in e-learning e in presenza “in aula”.

Per i corsi in aula viene applicato uno scrupoloso protocollo anticontagio COVID19 per l’organizzazione degli spazi e del lavoro tale da ridurre al massimo il rischio di prossimità e di aggregazione. Il COVID MANAGER, responsabile dell’aggiornamento e dell’attuazione del protocollo anticontagio COVID19, è l’ing. Federico Maritan. https://www.vegaformazione.it/pdf/loghetto-linkedin.png

Si evidenzia che ai sensi della vigente legislazione sono sempre consentiti gli spostamenti per “comprovate esigenze lavorative”, tra le quali rientra anche la formazione professionale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, pertanto è possibile spostarsi con mezzi pubblici o privati, nel rispetto delle misure anticontagio COVID19. Per comprovare l’esigenza lavorativa dello spostamento consigliamo di esibire, in caso di controllo da parte delle autorità, la mail di iscrizione al corso di formazione da frequentare.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Le norme UNI ISO 11228-3 e ISO TR 12295 trattano la valutazione del rischio di movimenti ripetuti. La metodologia normalmente applicata per la Valutazione del Rischio da Movimenti Ripetuti si compone di due fasi: la prima fase consiste nello screening iniziale basato sull'uso di una check-list proposta dalla ISO TR 12295, e qualora necessario si prosegue con la seconda fase, più dettagliata, che rimanda ad affermati e complessi metodi di analisi riconosciuti a livello internazionale, con una espressa preferenza per il Metodo OCRA (OCcupational Ripetitive Actions). Tale analisi richiede una specifica verifica di tutti i "micromovimenti" compiuti, effettuabile utilizzando riprese video.

Destinatari

Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), Addetti del Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP), Consulenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro. 

Programma

Il corso utilizza una combinazione di lezioni teoriche e di esercitazioni pratiche:
- Il D. Lgs. 81/08 e la movimentazione manuale dei carichi;
- Le norme tecniche di riferimento per la valutazione del rischio da movimentazione manuale dei carichi connesso con attività con movimenti ripetitivi;
- ISO TR 12295: “quick assessment” sul rischio da Movimentazione Manuale dei Carichi (MMC) per movimenti ripetitivi;
- UNI ISO 11228-3 “Ergonomia – Movimentazione manuale - Parte 3: Movimentazione di piccoli carichi con grande frequenza”: approfondimento ed applicazione pratica;
- Esempi di valutazione del rischio da Movimentazione Manuale dei Carichi per attività con movimenti ripetuti;
- Esercitazione pratica in aula di valutazione del rischio da movimenti ripetuti su casi specifici.

Il corso termina con un esame per la verifica di apprendimento.

Crediti Formativi

Il corso “Movimenti Ripetuti: la Valutazione del Rischio secondo la Norma UNI 11228-3” è valido come Aggiornamento RSPP e ASPP. Inoltre ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/16  è valido anche come aggiornamento CSP/CSE e come aggiornamento dei formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13.

Documentazione

La documentazione utilizzata dai docenti durante il Corso “Corso Movimenti Ripetuti: la Valutazione del Rischio secondo la Norma UNI 11228-3”, utile all’approfondimento degli argomenti affrontati, sarà fornita ai partecipanti in formato digitale.
Ricordiamo che, al fine di svolgere le esercitazioni relative al corso, è necessario dotarsi di un tablet o di un computer portatile munito di programma Excel.

Metodologia didattica

Il corso “Movimenti Ripetuti: la Valutazione del Rischio secondo la Norma UNI 11228-3” è svolto con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere i partecipanti, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici. Il corso inoltre prevede l’effettuazione di esercitazioni pratico-applicative sulla valutazione del rischio derivante dalle attività con movimenti ripetuti.

Docenti

Il corso prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti sono esperti di sicurezza, in possesso dei requisiti per la qualificazione come formatori sulla sicurezza previsti dal D.I. 6/3/2013.

Attestati di frequenza e valutazione dei partecipanti

Per ogni partecipante al corso “Movimenti Ripetuti: la Valutazione del Rischio secondo la Norma UNI 11228-3” verrà rilasciato un attestato di frequenza valido anche ai fini dell'aggiornamento obbligatorio per RSPP e ASPP. Il Corso riconosce crediti per percorsi formativi di contenuto analogo come previsto dalla Tabella dell'Allegato III dell'Accordo Stato Regioni del 7/7/2016 rep. atti n. 128/CSR.

Coffee break

Per i partecipanti in aula i coffee break sono compresi nella quota di partecipazione al corso.

Requisiti Hardware in caso di Videoconferenza

Se sei interessato ad iscriverti al corso in videoconferenza puoi visionare le modalità di partecipazione cliccando sul link di seguito: CORSI IN VIDEOCONFERENZA A CALENDARIO.

FAQ: Servizio gratuito di Consulenza Post Corso

Perchè iscriversi ai nostri corsi?

Area Riservata ai Clienti

Sicurezza Lavoro: Seminari Gratuiti

12 buoni motivi per scegliere i Corsi di Vega Formazione

Accedi ai Servizi Gratuiti riservati ai Clienti di Vega Formazione

Vuoi essere informato sui prossimi eventi gratuiti?

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679