CORSO IL RISCHIO ELETTRICO PER GLI ADDETTI ALLA MANUTENZIONE DI VEICOLI ELETTRICI O IBRIDI

Ti potrebbe interessare...

Il corso attualmente non è in programmazione presso le ns. sedi.

Richiedi Informazioni

Descrizione Corso

La diffusione dei veicoli elettrici o ibridi nel mercato automobilistico è già iniziata da tempo, le previsioni elaborate dalla Commissione Europea stimano nel 3-4% la quota di mercato delle auto elettriche entro il 2020; la quota di mercato potrebbe salire al 30% entro il 2030. Nei veicoli elettrici la tensione di alimentazione del motore assume valori di parecchie centinaia di volt, esponendo gli addetti alla manutenzione dei veicoli stessi ad un rischio elettrico maggiormente significativo rispetto a quello dei veicoli tradizionali.

Alcune delle attività di manutenzione sui veicoli elettrici o ibridi originano, a tutti gli effetti, dei lavori elettrici così come definiti dalla pertinente normativa tecnica. Nel caso specifico la normativa di riferimento è la norma CEI 11-27, 4° edizione, che fornisce gli elementi essenziali per la formazione degli addetti ai lavori elettrici. La Norma CEI 11-27 si applica alle operazioni ed attività di lavoro sugli impianti elettrici, ad essi connesse e vicino ad essi, fornendo le prescrizioni per effettuarle in sicurezza.

La Norma CEI 11-27:2014 non è stata specificamente elaborata per l’applicazione agli impianti dei veicoli elettrici ma, come citato nel campo di applicazione della norma stessa, “si raccomanda, tuttavia, in assenza di altre regole e/o procedure, di applicare ad essi i principi contenuti”. Pertanto la Norma CEI 11-27:2014 è stata presa come riferimento per la progettazione di questo percorso formativo per gli addetti alla manutenzione di veicoli elettrici o ibridi.

Successivamente a questo percorso di formazione i partecipanti potranno essere qualificati dal proprio datore di lavoro come “persona avvertita (PAV) ”, “persona esperta (PES) ” e “idonea ai lavori elettrici in tensione”, per gli interventi di manutenzione sui veicoli elettrici o ibridi, ai sensi delle Norme CEI 11-27:2014 e CEI EN 50110-1:2014 (CEI 11-48).

Destinatari

Il corso di formazione si rivolge agli addetti alla manutenzione di veicoli elettrici o ibridi.

Programma

- Principi di elettrotecnica: le cariche elettriche, la corrente elettrica, la differenza di potenziale, le leggi di Ohm e Joule.
− Conoscenza delle principali disposizioni legislative in materia di sicurezza elettrica e rischio elettrico con particolare riguardo al Titolo III, capo III del D.Lgs. 81/08 nei confronti dei veicoli elettrici o ibridi.
- I gradi di protezione delle apparecchiature elettriche.
- L’arco elettrico e i suoi effetti.
− Gli effetti dell’elettricità nel corpo umano.
− Le qualifiche PES PAV e PEI del personale che effettua lavori di manutenzione con rischio elettrico in veicoli elettrici o ibridi secondo le norme tecniche di riferimento (CEI EN 50110-1:2014 e CEI 11-27:2014).
− Attrezzature e DPI per i lavori elettrici: caratteristiche, impiego, verifica e conservazione.
− Le procedure di lavoro per l’esecuzione dei lavori elettrici su veicoli elettrici o ibridi:
    a) modalità di scambio delle informazioni;
    b) definizione, individuazione, delimitazione della zona di lavoro e della zona d’intervento;
    c) i lavori elettrici fuori tensione:
        − sezionamento delle fonti di alimentazione elettrica del veicolo;
        − apposizione di blocchi;
        − valutazione delle distanze;
        − verifica dell’assenza di tensione;
    d) lavori elettrici in tensione:
        − valutazione delle condizioni ambientali;
        − uso e verifica delle attrezzature e dei DPI;
    e) lavori elettrici in prossimità:
        − valutazione delle distanze;
        − apposizione di barriere e protezioni;
-  Esempi di procedure operative per la messa in sicurezza di veicoli elettrici o ibridi.
− Esercitazioni pratiche per verificare la padronanza delle sequenze operative per l’esecuzione del lavoro di manutenzione di veicoli elettrici o ibridi.
- Test di valutazione finale.

Crediti Formativi

L’obiettivo è quello di fornire gli elementi di completamento della formazione degli addetti alla manutenzione di veicoli elettrici o ibridi con particolare riguardo all’acquisizione delle necessarie conoscenze tecniche e delle modalità di organizzazione e di conduzione dei lavori elettrici in sicurezza.
Per una migliore formazione sulla sicurezza elettrica verranno resi disponibili in aula i principali dispositivi di protezione individuale (DPI) necessari per affrontare in sicurezza i lavori elettrici.

Documentazione

Durante il “Corso il Rischio Elettrico per gli Addetti alla Manutenzione di Veicoli Elettrici o Ibridi” sarà fornita la documentazione utilizzata dai docenti nell’esposizione e necessaria per l’approfondimento degli argomenti affrontati. Tale documentazione comprende le slide stampate in formato cartaceo.

Metodologia didattica

I corsi sono svolti con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici provenienti dalla loro esperienza. Per mantenere un alto livello di attenzione dei partecipanti durante l’intero percorso formativo e favorire quindi l’apprendimento vengono eseguiti dei test e delle esercitazioni intermedie per consentire ad ognuno di verificare lo stato delle conoscenze acquisite. Tali test ed esercitazioni diventano oggetto di confronto propositivo in aula.
Verranno inoltre resi disponibili in aula i principali dispositivi di protezione individuale (DPI) necessari per affrontare in sicurezza i lavori elettrici.

Conoscenze di base

Possesso di una reale conoscenza dei veicoli elettrici e ibridi ed, almeno, una generica formazione di elettrotecnica e di impiantistica elettrica.

Docenti

Il corso prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti sono esperti nella sicurezza degli impianti elettrici. In particolare sono dotati di esperienza nella progettazione, manutenzione e verifica degli impianti elettrici, laureati in ingegneria ed iscritti al relativo albo professionale. Tutti hanno partecipato a specifico training formativo di “Formazione Formatori alla sicurezza” e hanno maturato specifica esperienza nella formazione degli addetti ai lavori elettrici.

Attestati di frequenza e valutazione dei partecipanti

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza e superamento del test finale. Il Datore di Lavoro, sulla scorta di quanto indicato e sulla base degli altri elementi già in suo possesso (grado di esperienza nella manutenzione dei veicoli elettrici, affidabilità della persona, senso di responsabilità, capacità di coordinamento di altre persone, ecc.), conferirà, ai sensi della Norma CEI EN 50110-1:2014 e della Norma CEI 11-27:2014, il riconoscimento di Persona esperta (PES) o di Persona avvertita (PAV), nonché l’attestazione dell’eventuale “Idoneità” a svolgere lavori “sotto tensione” per la manutenzione sui veicoli elettrici o ibridi.

Perchè iscriversi ai nostri corsi?

Area Riservata ai Clienti

Sicurezza Lavoro: Seminari Gratuiti

12 buoni motivi per scegliere i Corsi di Vega Formazione

Accedi ai Servizi Gratuiti riservati ai Clienti di Vega Formazione

Vuoi essere informato sui prossimi eventi gratuiti?

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679