Vuoi diventare Ambassador?     CLICCA QUI

CORSO INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI: IL RISARCIMENTO DEL DANNO DIFFERENZIALE

Ti potrebbe interessare...

Stampa

Tutti i lavoratori dipendenti, in particolar specie coloro che svolgono mansioni pericolose sono potenzialmente soggetti ogni giorno ad infortuni sul lavoro.

Per questo motivo, la legge obbliga i datori di lavoro che impiegano lavoratori nelle attività che sono considerate pericolose secondo la normativa di iscriversi all’INAIL, l’ente pubblico che gestisce l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Quando un lavoratore si infortuna sul lavoro o gli viene riconosciuta una malattia professionale, riceve un indennizzo da parte dell’INAIL. Nel caso in cui l’infortunio sia causato da una responsabilità altrui e comporta un danno più ampio della “semplice” inabilità temporanea, è possibile ottenere, in sede civilistica, un risarcimento ulteriore rispetto a quello garantito dall’ente previdenziale. Tale incremento è appunto il “danno differenziale”.

Il corso ha l’obiettivo di esaminare ed approfondire le conseguenze in termini di risarcimento del danno in caso di infortunio o malattia professionale, la possibile azione di rivalsa da parte dell’INAIL e l’eventuale risarcimento del danno differenziale, anche esaminando dei casi di studio.

Scopri tutti i corsi sulla tema della Tutela Legale organizzati da Vega Formazione: CLICCA QUI!

Destinatari

Il corso è rivolto ai Datori di lavoro, i Dirigenti, i Preposti, i Responsabili del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP), HSE Manager.

Programma

  • Infortunio sul lavoro e malattia professionale: definizione, denuncia e riconoscimento
  • La tutela del lavoratore e l’INAIL
  • Danno differenziale: cos’è e a chi spetta?
  • La rivalsa INAIL
  • Giurisprudenza e casi di studio

Crediti Formativi

Il Corso “Infortuni sul lavoro e malattie professionali: il risarcimento del danno differenziale” è valido come Aggiornamento RSPP e ASPP. Inoltre sono riconosciuti crediti formativi ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/16 per  Dirigenti, Preposti, DL SPPCSP/CSE formatori sulla sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13.

Il corso riconosce un numero di crediti formativi pari alla sua durata in ore.

Le ore di formazione svolte con il presente corso sono riconoscibili ai fini della certificazione delle competenze come HSE Manager ai sensi della norma UNI 11720.

Documentazione

La documentazione utilizzata dai docenti durante il Corso Infortuni sul lavoro e malattie professionali: il risarcimento del danno differenziale, utile all’approfondimento degli argomenti affrontati, sarà fornita ai partecipanti in formato digitale.

Metodologia didattica

Il corso Infortuni sul lavoro e malattie professionali: il risarcimento del danno differenziale viene svolto con metodo altamente interattivo, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l’interesse e favorire la discussione.

Docenti

Il corso "Infortuni sul lavoro e malattie professionali: il risarcimento del danno differenziale" prevede l'apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti sono avvocati con pluriennale esperienza sia in tema di consulenza aziendale che nella formazione. Tutti i docenti sono qualificati come formatori per la sicurezza ai sensi del D.I. 6/3/13.

Verifica di apprendimento

Al fine di verificare l’apprendimento, saranno sottoposti ai discenti test con domande a risposta multipla, che si riterranno superati con almeno il 70% di risposte corrette. Nei corsi svolti in videoconferenza le verifiche di apprendimento sono svolte online, per mezzo della piattaforma di videoconferenza.

Attestati di frequenza

Per ogni partecipante al corso “Infortuni sul lavoro e malattie professionali: il risarcimento del danno differenziale”, superata la verifica finale di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell'apprendimento valido per l’aggiornamento RSPP, ASPP, oltre che, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/16, come aggiornamento Dirigenti, Preposti, DL SPP, CSP/CSE e formatori sulla sicurezza (D.I. 6/3/13).

Requisiti Hardware in caso di Videoconferenza

Se sei interessato ad iscriverti al corso in videoconferenza puoi visionare le modalità di partecipazione cliccando sul link di seguito: CORSI IN VIDEOCONFERENZA A CALENDARIO.

MePa

Vega Formazione è presente sul MePa e ha messo a disposizione degli enti e delle amministrazioni della Pubblica Amministrazione la possibilità di iscriversi ai corsi presenti in catalogo connettendosi al portale MePa di Consip.

HAI GIÀ FREQUENTATO
IL CORSO?

I nostri docenti sono a disposizione per rispondere ai tuoi quesiti nel nostro servizio FAQ di consulenza online post-corso


Perchè iscriversi
ai nostri corsi?

12 buoni motivi per scegliere i Corsi in aula di Vega Formazione

10 buoni motivi per iscriversi ai Corsi online in elearning di Vega Formazione

FAQ: consulenza
post corso gratuita

Il percorso formativo di Vega Formazione non finisce in aula!

Per tutti i nostri corsisti è disponibile un servizio di consulenza online gratuito!

I nostri docenti ti aspettano per rispondere alle tue domande!

Glossario Salute e
Sicurezza Lavoro

Confuso dalla terminologia tecnica?
Ci pensiamo noi!


Scopri il significato di tutti gli acronimi e i suoi termini tecnici utilizzati in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro.

TESTO UNICO SICUREZZA SUL LAVORO

Il principale riferimento legislativo in Italia

Scarica il documento, scopri la banca dati dedicata e guarda le ultime news sempre aggiornate.

|